Allevare e riprodurre l’Artemia

0
2231

Guida all’allevamento dell’artemia

Raccomando agli acquariofili di cominciare in piccolo, giusto per vedere da sé come un contenitore – con pazienza – possa diventare una “culla” di artemia.

Istruzioni
Fa’ schiudere le cisti di artemia come al solito ma aggiungi un pizzico di mangime per incoraggiare la crescita batterica. Raccogli i naupli (l’artemia appena nata) il giorno successivo ma, invece di buttare l’acqua della schiusa, filtra i gusci delle uova (usando il retino apposito) e rimetti l’acqua nel contenitore. Non c’è bisogno di pulire il contenitore.

Naupli di artemia
Naupli di artemia. Questi invertebrati appena nati hanno le stesse dimensioni delle uova (punti scuri).

Avvia una nuova schiusa nel contenitore con l’acqua filtrata e guarda come va. Se l’acqua rimane limpida, puoi aggiungere un altro po’ di cibo. Dovresti cercare di ottenere un’acqua appena torbida, ma non troppo. E non dovrebbe puzzare. Continua ad usare la bottiglia e l’acqua per alcune settimane.
Idealmente, dovresti ottenere lo stesso tasso di schiusa del primo tentativo.
Col tempo, il contenitore diventerà “stagionato” – colonizzato da vari generi di batteri e microalghe in grado di sostenere la crescita dell’artemia.

Se il risultato è incoraggiante, prova ad usare il contenitore stagionato per far crescere l’artemia qualche giorno, prima di raccoglierla. Puoi preparare dei nuovi contenitori giusto per i naupli. In questo modo, ho avuto il polso del funzionamento dell’allevamento dell’artemia e, in aggiunta, ho aumentato il numero di contenitori nel mio sistema.

Artemia
Artemia di 3 giorni. Dopo la schiusa, lascio crescere l’artemia per 3 giorni nella bottiglia. Notare la dimensione maggiore rispetto alle uova. La temperatura è di circa 23 °C.

Ora ho quattro contenitori in funzione, contemporaneamente, sufficienti per alimentare i 7 acquari con guppy e i loro avannotti.
Uso delle mollette marchiate con A, B, C e D per identificare quali contenitori abbiano le colture più vecchie e quali quelle più giovani.
Generalmente avvio ogni coltura in un giorno diverso, ma il sistema è flessibile. L’artemia può essere vecchia di 3-5 giorni, in base al contenitore.

1
2
3
4
5
Ho acquari in giro per casa da sempre, mi piace sperimentare, confrontare e, soprattutto, diffondere quello che ho trovato. Cerco sempre di comprendere i motivi per cui si fanno le cose e spero di trasmettere questo anche negli articoletti che scrivo :) Nel frattempo, provo a far diventare rossa qualche pianta e a cercarne sempre di nuove o particolari. Prima o poi riuscirò pure a posizionarle in maniera graziosa. Ultimamente gli acquari di biotopo mi hanno un po' distratto da questa ricerca.