Modifiche alla plafoniera Chihiros A

Guida passo-passo per sostituire le barre LED della plafoniera.

0
1365

Procedura

Stacchiamo la plafoniera e rimuoviamo i supporti (in plexiglas o stand in metallo).
A fianco dei fori dove si avvitano i supporti in plexiglas o si infilano i supporti in metallo troveremo due viti per parte.
Svitiamo con attenzione le due viti sul lato dove non c’è il cavo di alimentazione: tolte le viti, stacchiamo il coperchietto.

Il lato con il cavo di alimentazione non serve toccarlo, nelle foto più sotto lo vedrete aperto perché avevo provato ad aprirlo per capire la costruzione della plafoniera.

Facciamo scorrere la copertura trasparente, spingendola verso la parte di plafoniera aperta. Dovrebbe uscire con facilità.

Ora dovremmo trovarci di fronte le barre LED della Chihiros, completamente esposte. Da un lato avremo l’ingresso del cavo di alimentazione e le saldature:

Saldature originali
Saldature originali Chihiros.

… mentre dall’altro una sottile striscia di colla tiene ferme le barre:
Colla su barre

Possiamo quindi rimuovere le barre e sostituirle a piacere, ricordando però che le barre originali sono circa da 15 watt/metro, dunque non conviene eccedere questa potenza, altimenti rischiamo un surriscaldamento dei LED, e che le barre sono rigide e larghe 1 centimetro.

Nella guida che segue ho sostituito la barra centrale con una a LED per idroponica con chip 5050 rosso-blu, di recupero.
Il procedimento si può ripetere facilmente anche con le altre barre, se lo si desidera.
Vediamo come fare.


Sia il saldatore sia i componenti da saldare/dissaldare diventano roventi durante le operazioni di saldatura.
Fare attenzione a non ustionarsi e tenere lontani i bambini!


Innanzitutto occorre dissaldare i cavi con il saldatore, facendo attenzione a non rovinare i LED, che sono molto vicini (il chip della barra centrale era già rovinato di fabbrica):
Dissaldatura ChihirosQuindi sarà necessario rimuovere, con un coltellino o un cacciavite a taglio la colla. Basta grattarla via, facendo attenzione a non farsi male. Questo va fatto prima sul lato senza cavi:
Rimozione colla lato libero… poi dal lato con i cavi:
Rimozione colla lato saldatureCome si vede dalla foto sopra, è possibile far scorrere la barra: spingiamola fuori dalla plafoniera.
Ora inseriamo la nuova barra, eventualmente tagliandola a misura in uno dei punti contrassegnati (solitamente ogni 3 LED).
Allineiamola alle altre, sul lato libero:

Sostituzione con barra per idroponica.
Sostituzione con barra per idroponica.

Quindi rifacciamo le saldature dall’altra parte:
Barra risaldata

I residui di colla dovrebbero riuscire a tenere ferma la nuova barra (la colla non ha altra funzione).
In caso contrario, sarà sufficiente mettere una goccia di colla a caldo su ognuno dei due lati: la colla a caldo sarà facile da rimuovere in caso di futura sostituzione delle barre.
Prima di chiudere, consiglio di effettuare un rapido test di funzionamento:

Test di funzionamento

Ora richiudiamo la plafoniera, rimettendo, nell’ordine, la copertura trasparente, il coperchio e le due viti.
Ecco la plafoniera rimontata:

Rimettiamo la plafoniera sull’acquario e… godiamoci la plafoniera Chihiros A aggiustata o modificata!

Se hai modificato anche tu la plafoniera, o vuoi fare una modifica diversa, perché non vieni a raccontarcelo nel forum? Saremo felici di parlarne!

1
2
Ho acquari in giro per casa da sempre, mi piace sperimentare, confrontare e, soprattutto, diffondere quello che ho trovato. Cerco sempre di comprendere i motivi per cui si fanno le cose e spero di trasmettere questo anche negli articoletti che scrivo :) Nel frattempo, provo a far diventare rossa qualche pianta e a cercarne sempre di nuove o particolari. Prima o poi riuscirò pure a posizionarle in maniera graziosa. Ultimamente gli acquari di biotopo mi hanno un po' distratto da questa ricerca.