Manutenzione e problemi comuni dei filtri per acquario

Come mantenere i filtri in buono stato e risolvere i problemi più comuni.

0
2174

Pulizia del filtro

Di un filtro per acquari, solitamente si puliscono i materiali filtranti e la pompa.

Pulizia dei materiali filtranti

Se l’acqua ha difficoltà a passare attraverso i materiali filtranti, è necessario pulire la parte di filtraggio meccanico, solitamente composta da lana di perlon o spugne; bisognerà quindi estrarre tali materiali e lavarli in un contenitore contenenente acqua dell’acquario, che poi butteremo via.

Se invece di usare acqua dell’acquario, andassimo a lavare i materiali direttamente sotto al rubinetto, quasi certamente elimineremo una grande quantità dei batteri presenti sulle spugne e sulla lana.
Infatti, il cloro presente nell’acqua di rete può ucciderli senza tanti problemi.

I supporti biologici (cannolicchi, bioballs…) non vanno mai puliti: quello che chiamiamo “sporco” o “melma” è il substrato dove vivono i nostri amati batteri!
Solo nel caso improbabile di grave intasamento, si può asportare una parte dei supporti biologici, lavarli in acqua dell’acquario (come sopra) e poi rimetterli al loro posto.

Pulizia della pompa e della girante

Se la pompa muove visibilmente meno acqua o è addirittura bloccata, ovvero la pompa è collegata alla corrente ma sembra non funzionare, è necessario procedere alla sua pulizia, dopo aver staccato la spina.

Solitamente la girante si trova aprendo uno sportellino sul corpo nella pompa. Nel caso dei filtri esterni, è necessario prima staccare l’intera testata, ovvero la parte superiore del filtro.

Girante filtro
Individuazione della girante.

La girante è composta da palette in plastica accoppiate magneticamente con la parte interna del motore; ruotando, le palette spostano l’acqua.
Una volta individuata, sarà sufficiente toglierla, lavarla e lavare la sua sede, aiutandosi con un bastoncino (o cotton-fioc) o con uno stuzzicadenti.

Pulizia girante filtro.
Pulizia della girante

Una volta pulita la girante e il suo supporto si rimonta il tutto, facendo attenzione al corretto posizionamento di ogni elemento, in particolare al corretto posizionamento della girante.
In quasi tutti i casi questa pulizia risolve il blocco della pompa.

1
2
3
Diego Zennaro
Ho acquari in giro per casa da sempre, mi piace sperimentare, confrontare e, soprattutto, diffondere quello che ho trovato. Cerco sempre di comprendere i motivi per cui si fanno le cose e spero di trasmettere questo anche negli articoletti che scrivo :) Nel frattempo, provo a far diventare rossa qualche pianta e a cercarne sempre di nuove o particolari. Prima o poi riuscirò pure a posizionarle in maniera graziosa. Ultimamente i discus mi hanno un po' distratto da questa ricerca.