Apistogramma lineata | Biotopo e prime foto dal vivo!

Traduzione dell'articolo "Apistogramma lineata | Biotope & First Live Photo!" di Chris Englezou.

0
92

In questo breve report di Chris Englezou osserviamo un biotopo di Apistogramma lineata, una specie di ciclide nano scoperta e descritta poco meno di dieci anni fa.

Ringraziamo Chris Englezou per questo suo lavoro e per averci consentito di tradurlo per il pubblico italiano!


Apistogramma lineata | Biotopo e prime foto dal vivo!

Siamo nel medio-basso Rio Atabapo, in Colombia, di ritorno da alcuni giorni di viaggio ed esplorazione della parte alta del fiume Atacavi, in Venezuela.

Ci fermiamo per preparare il pranzo nei pressi della comunità Piroa nativa a Guallovan Vitina. In questo villaggio troviamo i soli nativi Piroa mentre, nel resto del corso del fiume, i nativi sono conosciuti come Kuripaco.

Vista sulle foreste inondate con le montagne all'orizzonte.
Vista dall’isola sulle foreste inondate con le montagne all’orizzonte.

Mentre gli altri si accomodano per mangiare, mi arrampico sull’isola di origine vulcanica dove abbiamo ancorato la barca e passo un po’ di tempo alla ricerca di movimenti nell’acqua.

Decido di proseguire e dare un’occhiata da vicino e finisco per passare quasi due ore immergendomi nelle acque basse. Il substrato di sabbia è nascosto vari metri più in basso, dove l’acqua è più profonda, mentre il fondo nell’acqua bassa dove mi sono spostato è composto da rocce granitiche con qualche piccolo deposito di foglie in decomposizione.

Dove l’acqua è più profonda possiamo vedere emergere le cime degli alberi e la superficie rocciosa dell’isola è ricca di grotte e insenature sparse sia sopra sia sotto il livello dell’acqua.

Isola Apistogramma lineataIn una di queste cavità, a meno di un metro di profondità e nascosto dietro a una foglia, ho trovato, inaspettatamente, un esemplare di Apistogramma lineata.
Il giovane Apistogramma all’inizio si era nascosto da me ma, dopo aver spostato delicatamente la foglia che forniva lui protezione, ha iniziato a guardarmi direttamente, quasi sorpreso del fatto che non avessi intenzioni predatorie, mostrandosi interessato.
È stato un momento speciale per me.

Il senso di fiducia e affetto espresso al pesce mi ha consentito di spingere l’esemplare dall’eccezionale colorazione rossa nel mio retino e scattare, quindi, quelle che sono le prime fotografie dal vivo di questa specie che siano mai state pubblicate.
Come ringraziamento per la sua fiducia, mi sono ripromesso di riposizionare il pesce esattamente nello stesso punto in cui l’ho trovato, prima di lasciare definitivamente il posto.

I parametri dell’acqua sono i seguenti: temperatura 29.5 °C, pH 4.29 e conducibilità elettrica 12 μS/cm.
Specie simpatriche [NdT: che vivono nella stessa zona] osservate includono Mesonauta egregius in piccoli gruppi da 3-7 esemplari, osservati in acque leggermente più profonde.

Apistogramma lineataQuesta è una nuova locazione per Apistogramma lineata in questo fiume e A. lineata è una specie descritta solo recentemente, nel 2011, da Mesa e Lasso [1].
Hanno descritto Apistogramma lineata dall’olotipo [NdT: l’esemplare specifico su cui si basa la descrizione] e da paratipo [NdT: un esemplare della serie tipo, escluso l’olotipo] provenienti da Gaza e Chaquita, approssimativamente a 12 km di distanza: ora possiamo aggiungere questa locazione alla lista.

Biotopo Apistogramma lineata
Biotopo di Apistogramma lineata nel basso fiume Atabapo a Gualloval Vitina.
Mesonauta egregius
Mesonauta egregius si può trovare nei stessi luoghi.

Articolo ed immagini: © Chris Englezou – cefishessentials.com
Tutti i diritti sono riservati. L’articolo non può essere riprodotto, copiato, distribuito o usato senza l’esplicita autorizzazione scritta di Chris Englezou.

[1] NdT: Mesa S., L. M. y C. A. Lasso. 2011. III. Revisión del género Apistogramma Regan, 1913 (Perciformes, Cichlidae) en la cuenca del río Orinoco. Serie Editorial Recursos Hidrobiológicos y Pesqueros Continentales de Colombia. Instituto de Investigación de Recursos Biológicos Alexander von Humboldt. Bogotá, D. C., Colombia, 192 pp.