Pigmenti delle piante

Quali sostanze usano le piante per sfruttare la luce o proteggersi?

0
1129

Ficobiliproteine

Ficocianine

Le ficocianine sono dei pigmenti presenti nei cianobatteri e hanno un picco di assorbimento attorno ai 620 nm (luce arancio), leggermente variabile.

Alloficocianine

Le alloficocianine sono sono dei pigmenti presenti nei cianobatteri e nelle alghe rosse (Rhodophyta). Assorbono soprattutto la luce rossa (650-660 nm).

Alga Nori
L’alga Nori usata nella cucina giapponese è un esempio di Rhodophyta.

Ficoeritrine

Le ficoeritrine sono presenti nelle alghe rosse e nelle Cryptophyceae (nanoplancton); in acquario dolce sono tristemente famose per essere uno dei pigmenti delle BBA (alghe a pennello o a barba). Presentano due picchi di assorbimento, uno attorno ai 495 nm (luce turchese) e uno attorno ai 550 nm (luce verde).

Carotenoidi

I carotenoidi si dividono in due classi: le xantofille (o fitoxantine) e i caroteni.

I carotenoidi e le xantofille (o fitoxantine) sono dei pigmenti gialli.
Danno il colore giallo-arancio, ad esempio, ad alcune piante e frutti, come le carote, o alle foglie delle piante in autunno, ma anche al tuorlo dell’uovo e alla macchia lutea dell’occhio umano.

Tuorlo d'uovo
Il colore del tuorlo d’uovo è dato dai carotenoidi.

Servono soprattutto a dissipare l’energia all’interno dei Complessi Antenna. Hanno quindi una funzione protettiva, per le piante.

Flavonoidi

Fra i flavonoidi sono compresi vari pigmenti.
In acquariologia, solitamente sono nominate le antocianine o antociani. Sono di colore variabile, in base al pH: rosso in ambiente acido, blu in ambiente neutro e giallo-verde in ambiente basico.

Hanno la funzione di proteggere la pianta dai raggi UV-B (280-315 nm) e dalla luce blu-verde; un caso in cui possiamo vederle in maniera evidente è nelle foglie appena germogliate delle rose, il cui bordo in sviluppo è marrone-rossiccio proprio per la presenza di antociani.

Antociani su rose
Gli antociani proteggono le foglie appena germogliate delle rose.

Sono presenti anche nei frutti rossi, come ribes, ciliegia o cavolo rosso e nei fiori, quali il fiordaliso o la dalia.

1
2
3
4
Diego Zennaro
Ho acquari in giro per casa da sempre, mi piace sperimentare, confrontare e, soprattutto, diffondere quello che ho trovato. Cerco sempre di comprendere i motivi per cui si fanno le cose e spero di trasmettere questo anche negli articoletti che scrivo :) Nel frattempo, provo a far diventare rossa qualche pianta e a cercarne sempre di nuove o particolari. Prima o poi riuscirò pure a posizionarle in maniera graziosa. Ultimamente i discus mi hanno un po' distratto da questa ricerca.